Riferimenti Normativi
Descrizione Fondativa
Documento degli Obiettivi
Struttura del piano
Banca Progetti
Osservatorio Urbanistico
S.I.T.
Norme
 

HOME | IL PTC | OBIETTIVI | PROGETTI INTEGRATI | CARTOGRAFIA | FAQ | LINK | CERCA | EVENTI

Illustrazione del Piano Territoriale di Coordinamento: il quadro normativo di riferimento

Riferimenti normativi

Il PTC nasce all'interno di un quadro normativo più ampio che ne determina la natura, i contenuti, i rapporti con gli altri strumenti di pianificazione comunale e regionale, la procedura di approvazione.

Il quadro di riferimento regionale è costituito dalla L.U.R. n. 36/97.

Nel quadro di riferimento nazionale alla Provincia, secondo il principio della cooperazione e della sussidiarietà fra Enti, viene attribuito un potere di pianificazione intermedio con una funzione di indirizzo e coordinamento della pianificazione urbanistica comunale rispetto alla potestà pianificatrice regionale.

L'Agenda XXI e la sostenibilità ambientale. Tutti gli elementi costitutivi del PTC vengono ricondotti al concetto di sostenibilità ambientale così come definita dal documento Agenda XXI (sottoscritto dalle Nazioni Unite nel 1992).

Il quadro normativo all'interno del quale si sviluppa il PTC: