Riferimenti Normativi
Descrizione Fondativa
Documento degli Obiettivi
Struttura del piano
Banca Progetti
Osservatorio Urbanistico
S.I.T.
Norme
 

HOME | IL PTC | OBIETTIVI | PROGETTI INTEGRATI | CARTOGRAFIA | FAQ | LINK | CERCA | EVENTI

Illustrazione del Piano Territoriale di Coordinamento: la Descrizione Fondativa-Rapporto Esplicativo

New economy

Come tutte le innovazioni tecnologiche anche quella che viene comunemente denominata 'New Economy' presenta un evidente carattere orizzontale, nel senso che la sua applicazione non trova limiti territoriali, settoriali e neppure di dimensione aziendale e interessa quindi qualsiasi tipo di azienda in qualsiasi settore dell'economia su tutto il territorio provinciale.

A differenza di quanto si è verificato in altri contesti territoriali come, ad esempio, il nord-est in cui i processi innovativi hanno già avuto un profondo radicamento, nella nostra provincia tale processo segna un forte ritardo.

Le infrastrutture tecnologiche sono, infatti, quasi inesistenti, l'elevata incidenza di imprese che operano in settori maturi, la scarsa propensione in genere all'innovazione, la difficoltà a reperire le adeguate professionalità rallentano i processi di innovazione del tessuto produttivo.

Tuttavia a partire dalla seconda metà degli anni '90 sono nate, nel savonese, nuove giovani imprese, generalmente di piccola e media dimensione che operano in settori innovativi anche a scala nazionale ed internazionale, la cui rapida crescita sta determinando un effetto moltiplicatorio di diffusione culturale e di creazione di nuove professionalità.

Fra gli interventi rilevanti realizzati da soggetti privati nella nostra provincia si può segnalare la creazione di una rete di telecomunicazioni della Imation Ferrania, società da sempre attiva nella ricerca ed innovazione.

Il processo di innovazione tecnologica e la creazione di reti sembra maggiormente diffuso nel pubblico rispetto al privato e ciò anche in conseguenza delle maggiori disponibilità di risorse finanziarie. In effetti l'Autorità Portuale di Savona ha creato una rete per le aziende operanti nel Porto di Savona-Vado. L'ASL ha attivato una rete multimediale al suo interno, la Provincia di Savona ha realizzato una rete telematica collegata con la Regione Liguria e il proprio sito Internet; infine anche nel Polo Tecnologico di Legino in via di ultimazione sono presenti numerose aziende che operano nel campo dell'innovazione, ricerca e sviluppo e che stanno attivando sinergie con l'Università anche per la creazione di nuove professionalità.

Nell'economia provinciale sono presenti alcune specializzazioni produttive/territoriali che potrebbero ottenere "grandi vantaggi" dall'utilizzo delle nuove tecnologie e, quindi, dall'approntamento infrastrutturale delle reti telematiche, dell'offerta di servizi specialistici innovativi e dalla disponibilità di specifiche misure finanziarie.

In particolare si fa riferimento al sistema Albenganese per quanto riguardano le imprese operanti nel distretto agro-alimentare tecnologico, a quello del Finalese per quanto riguarda l'offerta turistica, al sistema portuale-logistico del Savonese e al distretto industriale delle Bormide.

Le condizioni per lo sviluppo della New Economy nella nostra Provincia possono essere così sintetizzate:

  1. l'approntamento di infrastrutture telematiche diffuse sul territorio al fine di evitare squilibri e ritardi tra le diverse aree;
  2. l'infrastrutturazione telematica delle aree produttive, sia di nuova previsione che di recupero di quelle esistenti;
  3. la diffusione di cultura attraverso l'alfabetizzazione informatica e la creazione di nuove figure professionali.

Il Piano Territoriale di Coordinamento individua pertanto i seguenti obiettivi:

  • riduzione degli squilibri territoriali attraverso l' approntamento di infrastrutture telematiche diffuse sul territorio provinciale , lungo la direttrice costiera e la dorsale di penetrazione interna;
  • valorizzazione delle specificità settoriali (ad esempio settore agricolo e turismo) attraverso attività di supporto informativo, tecnologico, formativo e di ricerca di opportunità di finanziamento;
  • offerta di aree attrezzate per insediamenti produttivi e già dotate di reti di infrastrutturazione telematica.
 
 
torna